UN PO' DI STORIA

Gruppo Musicale Italiano ma con un conclamato e dichiarato Amore per la musica d'oltreoceano.

I Fireplaces si formano nel marzo 2009 grazie all'incontro di ANDREA SCARSO (alias Caterino Washboard) e di CARLO MARCHIORI

I loro riferimenti musicali erano simili e allo stesso tempo complementari come complementare era ed è il loro carattere. Neil Young, Bob Dylan, Rolling Stones, Beatles, The Band, Bruce Springsteen, Grateful Dead, CCR, Elvis Presley, Tom Petty; ma anche pilastri della roots music americana come Mississippi Fred McDowel, Mississippi John Hurt, Sister Roseta Tharpe.

Lo show è energico e dinamico, i Fireplaces, non si limitano a fare “il !compitino”, ma, defininendosi “JOY PROVIDERS” , sudano cantano suonano e ballano finchè non sono certi che il pubblico è pronto per tornare a casa col sorriso.

TUTTI CANTANO.

NONOSTANTE LA PELLE BIANCA, LA LEZIONE DEL GOSPEL E' CHIARAMENTE IMPRESSA NEL LORO CUORE

In funzione di questa MISSIONE, se il locale lo permette, la fine del concerto i Fireplaces staccano i cavi e si mischiano in mezzo all'audience, in puro stile busker (musicista di strada) : perchè non c'è niente di meglio che sentire sulla propria pelle l'energia della gente.

Il 31.5.2013, durante il concerto allo stadio Euganeo di Padova di Bruce Springsteen, Caterino ha avuto l’opportunità di suonare la washboard con Bruce Springsteen in persona durante il brano traditional PAY ME MY MONEY DOWN, risultando così il musicista non professionista che vanta allo stato attuale la partecipazione live più lunga con il musicista americano. La performance è stata così apprezzata dallo stesso Bruce da portarlo a riproporla qualche giorno dopo nella data francese del Wrecking Ball Tour allo Stade de France di Parigi, con Everett Bradley alla washboard. L'energia di Caterino è stata di recente notata e parecchio apprezzata anche dall'artista Irlandese Glen Hansard (premio oscar 2008 per la canzone “Falling Slowly”) amico e collaboratore di Eddie Vedder (Pearl Jam) e Bonovox (U2) tanto che l'ha invitato a suonare per due serate consecutive presso il VICAR STREET storica location di DUBLINO.

Il 10 dicembre 2014 hanno presentato il loro primo album con dieci canzoni originali scritte da “Riccardi” e Marchiori, album dal titolo SHELTER FROM THE STORM. Partendo il giorno stesso per una mini tournee di 5 giorni.

Tra le centinaia di esibizioni live ormai all’attivo vale la pena di ricordare:

FERRARA BUSKERS FESTIVAL 5 volte
BUSCADERO DAY FESTIVAL a Pusiano (CO) 2 volte
OKTOBERFEST a Padova, 2 volte
MAG MEL di Alessandria, 2 volte
BANCO DI ZOAGLI a Zoagli (GE),
1&35CIRCA di Cantù (CO)
BE BOP di Firenze;
Le Baladin – Cuneo
Doppio Malto Cecina
Gattarossa Piombino
Memo Music Club Milano
Castello di Freudenstein Bolzano 2 volte
Stone Pony Asbury Park (NJ) 2015
Hank's Saloon (Brooklin NYC) 2015
Cutting Room Manhattan NYC 2017
Union Square Subway Station NYC 2017
Freddy'S Bar (Brooklyn NYC) 2017
Pinball Museum Asbury Park NJ 2017
Paramount Theatre Asbury Park NJ 2017
Asbury Hotel Asbury Park NJ 2017
Ma n Pa Soulfood Brooklyn NYC 2017
Frank's Diner Asbury Park NJ 2017
Midnight Ramble Levon Helm Studios: Woodstock 2017

NEL GENNAIO 2017 ABBIAMO SUONATO TRA LO STATO DI NY E NJ CON PARTICOLARE ATTENZIONE: AL CUTTIN ROOM MANHATTAN WOODSTOCK (LEVON HELM BARN) PARAMOUNT THEATRE E STONE PONY ASBURY PARK

I Fireplaces hanno avuto il privilegio di aprire i concerti di artisti internazionali quali:
Carolyne Mas
Willie Nile
Joe D'urso ( coordinatore del festival benefico: Light of Day)
Bucephus King ( artista canadese, di recente sul palco del premio tenco)



LA FORMAZIONE ATTUALE VEDE ATTIVI I SEGUENTI MUSICISTI:
CATERINO “WASHBOARD” RICCARDI: voce, chitarre, washboard percussioni
CARLO MARCHIORI: voce e chitarra acustica banjo
MARCO QUAGLIATO: electric bass upright bass banjo voci
OLIVIERO LUCATO: tastiere, armonica, accordion e voce


Scarica la presentazione della band