UN PO' DI STORIA

Gruppo musicale italiano nato nel 2009 tra le provincie di Padova e Venezia dall’incontro tra Andrea Scarso, alias Caterino “Washboard” Riccardi (voce, chitarre e percussioni), Carlo Marchiori (voce, chitarra acustica e armonica) e Diego Ferrara (chitarra elettrica). Nel corso dei sei anni di militanza sui palchi di mezza Italia (e non solo), l’organico della band ha subito vari cambiamenti arrivando alla formazione attuale che prevede:
CATERINO “WASHBOARD” RICCARDI: voce, chitarre, washboard percussioni
CARLO MARCHIORI: voce e chitarra acustica
MARCO QUAGLIATO: basso
FRANCESCO MOROSIN: chitarre, mandolino e voce
FRANCESCO MATTARELLO: fisarmonica, banjo e voce
LUCA MARTELLO: batteria
OLIVIERO LUCATO: tastiere, armonica e voce
EVELYN LONGHIN: voce

La musica dei Fireplaces attinge principalmente dal folk roots rock americano ma dimostra anche chiare influenze blues, tra tradizione popolare d’oltre oceano e british invasion: i Fireplaces propongono brani propri ma anche traditional folk americani e reinterpretano brani di Bruce Springsteen, Neil Young, Rolling Stones, Tom Petty, Bob Dylan, Beatles, America, John Fogerty e altri ancora. A seconda delle occasioni l’organico sul palco può essere formato da un quartetto acustico o raggiungere gli 11 componenti grazie ad una sessione fiati completa.
Il 31.5.2013, durante il concerto allo stadio Euganeo di Padova di Bruce Springsteen, Caterino ha avuto l’opportunità di suonare la washboard con il “Boss” in persona durante il brano traditional PAY ME MY MONEY DOWN, risultando così il musicista non professionista che vanta allo stato attuale la partecipazione live più lunga con il musicista americano. La performance è stata così apprezzata dallo stesso Springsteen da portarlo a riproporla qualche giorno dopo nella data francese del Wrecking Ball Tour allo Stade de France di Parigi, con Everett Bradley alla washboard.
A febbraio del 2013 il gruppo è entrato in sala di registrazione per la realizzazione del primo album, SHELTER FROM THE STORM, con dieci canzoni scritte da Scarso e Marchiori, pubblicato il 10 dicembre 2014 e presentato in un gremito Auditorium Giovanni Paolo II a Piove di Sacco (PD) il 21 dicembre 2014.
Tra le centinaia di esibizioni live ormai all’attivo vale la pena di ricordare il FERRARA BUSKERS FESTIVAL nel 2012, 2013 e 2014, il BUSCADERO DAY FESTIVAL a Pusiano (CO), l’OKTOBERFEST e il TARANTA FESTIVAL a Padova, nonché concerti in locali prestigiosi quali il MEG MEL di Alessandria, il BANCO DI ZOAGLI a Zoagli (GE), l’1&35CIRCA di Cantù (CO) e il BE BOP di Firenze; nel 2013 hanno suonato al MEMO MUSIC CLUB a Milano per la registrazione del programma radiofonico “Rock Files” di LifeGate Radio. I Fireplaces hanno avuto il privilegio di aprire i concerti di artisti internazionali quali Carolyne Mas a Piove di Sacco (Pd) e Joe D’Urso, prima a Correzzola (PD) in versione solista e poi a Vicenza con i fidi STONE CARAVAN; recentemente hanno aperto l’esibizione a Correzzola (Pd) dei canadesi Bocephus King & Orchestra Familia. Tra tutte le esibizioni dei Fireplaces vale la pena di ricordare quella al festival LIGHT OF DAY 2015 ad Asbury Park, NJ – USA, dove hanno aperto la serata del 16 gennaio 2015, sul palco del leggendario Stone Pony.
I Fireplaces vogliono ricordare e ringraziare tutti i musicisti che tra il 2009 ed oggi hanno fatto parte del loro organico: Diego Ferrara, Diego Cominato, Thomas Biscaro, Stefano “Trillo” Cosentino, Antonia Pia, Riccardo e Silvia, Martina Sartori, Fabio Tomaello e Rebecca Sprecasanti.


Scarica la presentazione della band